lunedì 26 giugno 2017

Vacanze a Napoli per la festa di San Gennaro

Partecipa alla festa di San Gennaro

Sei ancora in tempo per prenotare una vacanza a Napoli per la festa di San Gennaro. Scopri i servizi di Vascitour e prenota in anticipo una casa vacanza, i tour e il social eating. Visita il sito Vascitour.it e goditi la vacanza in pieno relax. Puoi organizzare tutti i momenti della festa con l'assistenza di un Fratammè e ottimizzare i tempi della tua permanenza a Napoli nel mogliore dei modi. Conosci le parenti di San Gennaro? Sai cos'è la deputazione? Conosci i luoghi dov'è stato il santo prima di morire? Per sapere tutto questo c'è il team di Vascitour che è pronto a soddisfare ogni tua curiosità.


                               Festa di San Gennaro by Vascitour


Faccia 'ngialluta!!!

Faccia 'ngialluta è lo pseudonimo con cui le note parenti di San Gennaro si rivolgono al santo durante le litanie in attesa del miracolo. Le parenti di San Gennaro risalgono all' 800 quando un gruppo di anziane con il cognome Januario vantarono una parentela con il santo. Da allora le parenti di San Gennaro hanno un ruolo speciale durante le preghiere in attesa del miracolo. Faccia 'ngialluta nasce semplicemente dal colore del busto del santo, anche se alcuni studiosi fanno risalire il colore giallo a quello assunto dalla faccia del busto, l'anno in cui Pozzuoli fu colpito dalla peste. Si racconta che il colore del busto di San Gennaro divenne giallo liberando il popolo dalla pestilenza. 


video

Il santo patrono e le tre date del miracolo

Il miracolo di San Gennaro avviene tre volte l'anno:
  • Il 19 settembre giorno del suo martirio;
  • Vigilia della prima domenica di maggio quando c'è la processione;
  • Il 16 dicembre in memoria del miracolo laico avvenuto del 16 dicembre 1631 quando scoppiò il Vesuvio.

video

Ringraziamenti

Si ringrazia il comune di Napoli per aver realizzato i due video per diffondere l' appassionata cultura napoletana dedicata a San Gennaro. Si ringrazia la Curia e la Deputazione per il lavoro svolto in questi secoli.

Nessun commento:

Posta un commento