lunedì 10 aprile 2017

La zuppa di cozze del giovedì santo napoletano

La zuppa di cozze pasqualina

La zuppa di cozze del giovedì santo è una tradizione napoletana di cui si deve assolutamente tener conto a Pasqua. Durante la settimana santa tutti i ristoranti del centro storico rispettano questa consuetudine, soprattutto nella zona di Porta Capuana e Via Foria. 'A fresella, ó Fort, e cozzeche 'bbon e nù bell bicchiere e vino sono gli ingredienti essenziali per la cena del giovedì santo napoletano. 

                                       Zuppa di cozze del giovedì santo Vascitour

Ma come nasce la tradizionale zuppa di cozze del giovedì santo a Napoli? 

Tutto ebbe inizio durante la seconda meta del 700, quando a Napoli era re Ferdinando I di Borbone. Si racconta che il re amava mangiare piatti a base di pesce o di frutti di mare, era soprattutto goloso di cozze che lui stesso era solito pescare. A Pasqua però per il re sorgeva puntualmente il problema del tradizionale digiuno dettato dai precetti religiosi. Pensa oggi e pensa domani, il re si dovette inventare una ricetta semplice e gustosa, per soddisfare la sua voglia di cozze senza commettere peccato. Dopo qualche giorno di riflessione ordinò ai suoi cuochi di preparare una zuppa di cozze con salsa forte e pomodoro "e li fu Napoli" come si dice da queste parti. La notizia uscì fuori dal palazzo e il popolo che si innamorò subito dell'idea, iniziò a preparare una zuppa più semplice sostituendo le cozze con le lumache di mare. E così... senza perdere tempo... ebbe inizio la tradizionale zuppa di cozze del giovedì santo napoletano arricchito di cozze, polipo e lumache.

Ricetta della zuppa di cozze del giovedì santo

Ingredienti per 4 persone
1 Kg di cozze pulite, 1 polpo di 500 g, 500 g di maruzzielli, olio extravergine, sale, 1 peperoncino, aglio, prezzemolo, 1 scatola di pomodori pelati da 1 Kg, 4 freselle. 

Preparazione:
Mettete in una padella l'aglio con l'olio e il peperoncino e fate imbiondire; aggiungete i pomodori pelati a pezzi e fate cuocere per 20 minuti; quando il sugo sarà pronto aggiungete le cozze precedentemente pulite e fatte cuocere in un tegame a parte; aggiungete il polipo e i maruzzielli anch'essi cotti precedentemente; tenete sul fuoco la zuppa per altri 5/6 muniti mentre aggiungete l'acqua filtrata delle cozze. Mettete la zuppa in un piatto fondo e buon appetito. 

Per le tue vacanze a Napoli... scegli Vascitour!!!

Per prenotazioni: info@vascitour.it
Info in italiano Achille +39-3389961055; Marianna +39-3926804094
Info in inglese Anna +39-3292663534

Nessun commento:

Posta un commento