giovedì 12 gennaio 2017

Il turismo sostenibile e le nuove frontiere

Il turismo sostenibile a Napoli crea un nuovo sistema!

Il turismo responsabile valuta l'impatto del turismo sulla popolazione locale attivando un processo di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Il turismo sostenibile tutela i luoghi e fornisce un reddito ai cittadini sia grazie all'affitto degli alloggi privati sia come crescita del giro di affari per negozi e società di servizi. Lo sforzo che il visitatore deve compiere è quello di comprendere gli elementi culturali che fanno la differenza, senza mai esprimere un giudizio di valore che altrimenti lo condurrebbe all'errore. La storia, la memoria, gli eventi, le condizioni politiche, gli stravolgimenti ambientali posso aiutare a capire chi decide di sostenere una causa per un cambiamento giusto ed equilibrato. Quando ad entrare in gioco sono le persone vere, quelle di tutti i giorni, allora le cose cambiano davvero. Il senso di appartenenza, il comune senso dell'orgoglio unisce gli abitanti e li mette insieme come una grande famiglia lavorando in sinergia.
Giddens ha scritto: non è vero che il mondo globale cancella le tradizioni, al contrario, le rispetta e le coltiva, a patto che se ne dimostri la vitalità. 


video


Il turismo sostenibile cambia la città di Napoli

Cosa accade a Napoli? Accade che un nuovo sistema mette a regime le grandi potenzialità e trasforma i sognatori in eccellenti creativi. Un sistema che realizza i progetti di chi ha sperato in un confronto costruttivo. Quando tra i cittadini e i turisti avviene una contaminazione intelligente anche la trasformazione diventa intelligente. E così un bel giorno dei giovani creativi si uniscono in associazioni e cooperative e cambiano la città. Giovani dei quartieri popolari, giovani pensatori, giovani con la voglia di restare a Napoli per viverla da protagonisti. E cosa fanno? Investono nella formazione, si iscrivono all'Università per imparare a sfruttare i propri talenti. E mentre studiano, lavorano, si fanno in quattro per crescere i figli, si arrangiano, fanno i turni a lavoro, inventano, creano e fanno progetti. Le cooperative si sostengono, si aiutano, si passano informazioni. E un po' per volta tutto rinasce, cresce, si espande, si allarga e crea una vera sostenibilità. Si applica la sharing economy, si realizzano start up, alberghi diffusi, social eating, beb, e fratammè. Cosa è successo a Napoli? E' successo che i napoletani si sono svegliati e si stanno riappropriando della loro città.

Per prenotazioni: info@vascitour.it
Info in italiano Achille +39-3389961055; Marianna +39-3926804094
Info in inglese Anna +39-3292663534

Nessun commento:

Posta un commento